#iBelieveInWomen: CHIARA TOMMASINO, anima della Masseria Potenti

Ci sono donne che ancora prima di conoscerle di persona sai che ti piaceranno un sacco e, proprio per questo, quando succede che la vita – fortuitamente – ti offre l’opportunità di incontrarle, non solo non ti tiri indietro, ma torni a casa con molte conferme, e più “ricca”.
Una di queste è certamente Chiara Esther Benedetta Tommasino (“un nome un po’ lungo, ma mi lega ad entrambe le mie nonne”), che gestisce assieme alla sua famiglia la Masseria Potenti a Manduria, in Puglia.
Poco tempo fa, in questo post, vi avevo raccontato del nostro incontro e di questo luogo incantato in cui ho avuto il piacere di trascorrere ore belle ed indimenticabili assieme a Luca, ed oggi sono davvero super felice di farvi conoscere questa ragazza con cui ho chiacchierato a lungo, affrontando temi legati al lavoro, alla famiglia, ai valori in generale.
In realtà, ho soprattutto ascoltato rapita il suo percorso di vita, il suo punto di vista, le sue scelte professionali.
Un incontro che è stato molto avvincente e ricco di spunti!
Come sempre, quando incontro così “tanta roba” non riesco a tenermela tutta per me, e devo condividerla, perché sono sicura che sarà di esempio e di aiuto a tutte!!
Sono felice di avere Chiara fra le protagoniste di #iBelieveInWomen perché con la sua storia ne incarna perfettamente i valori, e non ho dubbi che con il suo spessore e la sua grinta saprà stregarvi e farvi riflettere, così come è successo a me!!

valentina crociani

Chiara, in cosa consiste il tuo lavoro?
Insieme alla mia famiglia sono proprietaria e gestisco la Masseria Potenti.
Il senso del mio lavoro è la condivisione di un’esperienza, 100% italiana, 100% pugliese.

Come è iniziata questa avventura e come sei arrivata fino a qui?.
Non abbiamo mai avuto un piano vero e proprio, ma sono state le nostre passioni, e principalmente il nostro amore per la nostra terra d’origine e le nostre origini, a guidarci.
Parlando di me, ho deciso di dedicarmi alla gestione della Masseria solo un anno e mezzo fa.
Precedentemente la Masseria era l’acqua fresca sulla fronte a cui pensare a fine giornata dopo il lavoro.
Sono laureata in giurisprudenza, ho lavorato per tre anni e mezzo a Parigi nella moda e successivamente tre anni a Milano per una grande casa editrice Italiana.
La costante durante queste tre diverse esperienze era sempre sviluppare collateralmente al mio lavoro progetti legati alla Masseria, che portassero principalmente stranieri in una zona della Puglia, quella di Manduria, ancora non molto conosciuta e fuori dalle solite tappe turistiche.
Il mio obiettivo è sempre stato quello di coinvolgere un tipo di turista: attento e sensibile alla ricerca della vera essenza delle cose, desideroso di entrare a contatto con la vera storia di un luogo fatto di esperienze a 360 Gradi, forse a volte pieno di contraddizioni e molto diverso dal suo, dandogli al contempo la percezione di sentirsi a casa grazie al calore delle persone del luogo e della Masseria.

Il tuo lavoro in tre aggettivi.
Sorprendente, entusiasmante e in continuo movimento.

azienda agricola potenti, wedding in apulia, wedding in italy, italian wedding venue, apulian wedding venue, country wedding in italy, location matrimonio puglia, matrimonio in masseria, matrimonio in masseria pugliese, masseria potenti, chiara tommasino, valentina crociani, italia wedding blogger, blog matrimonio, location eventi puglia, masseria con piscina puglia

azienda agricola potenti, wedding in apulia, wedding in italy, italian wedding venue, apulian wedding venue, country wedding in italy, location matrimonio puglia, matrimonio in masseria, matrimonio in masseria pugliese, masseria potenti, chiara tommasino, valentina crociani, italia wedding blogger, blog matrimonio, location eventi puglia, masseria con piscina puglia

Cosa, più di tutto, ti gratifica?
La condivisione dei diversi vissuti fra le persone. L’arricchimento culturale degli incontri. L’aver imparato ad ascoltare più che a parlare.
E poi mi gratifica aver compreso davvero cosa significhi essere felici.
Significa sapere di star percorrendo il sentiero giusto senza vedere la fine, ma accontentandosi ogni giorno di una nuova tappa.

Cosa ti ha spinta ad intraprendere questa avventura?
Fino ai miei 27 anni ho dovuto imparare ad essere coraggiosa.
Il coraggio mi ha poi dato la giusta spinta per puntare su di me.
Tutti i miei precedenti lavori mi hanno insegnato a capire cosa potevo e cosa non potevo fare, e – soprattutto – a scoprire di avere un codice etico a cui dover rispondere al di là di ogni guadagno e di ogni tipo di contratto.
Scoprire, ad esempio, che il tuo lavoro vale perché è di qualità e che il tempo è la risorsa più importante della tua vita è ciò che mi ha permesso di volare senza temere l’altezza, osservando solo il cielo e dimenticandomi del mio posticino a terra.

Quali difficoltà hai incontrato all’inizio e come le hai superate?
Da quando avevo sedici anni ho sempre lavorato dopo la scuola, non per reale necessità, ma perché mi sono sempre sentita gratificata dal lavoro.
Forse la fortuna è sempre stata quella di essere curiosa e mai pigra. Il mio limite è quello di non riuscire a fermarmi. Ma questa è una prerogativa che fa parte di me. E devo imparare ad accettarmi così come sono.
Non sono ancora riuscita ad accettare momenti morti e a ritagliarmi delle pause pure.
Neanche al mare non ricordo di essere mai stata sdraiata per più di 15 minuti al sole immobile.
Anche da bambina, ho trascorso tutte le mie estati a pescare granchi o vendere collane di conchiglie. E credo di dover ancora imparare a fermarmi e a non sentirmi in colpa di non fare nel mentre qualcosa.
I momenti di silenzio sono fondamentali per ritrovarsi. L’ho scoperto quest’anno: lavorando per me stessa in Masseria ho cominciato a dover pianificare le mie giornate, attraversando anche tempi morti.
E ho capito che sono proprio i tempi morti che fanno sedimentare le idee migliori. E che non c’è niente di male a fermarsi per un po’.

azienda agricola potenti, wedding in apulia, wedding in italy, italian wedding venue, apulian wedding venue, country wedding in italy, location matrimonio puglia, matrimonio in masseria, matrimonio in masseria pugliese, masseria potenti, chiara tommasino, valentina crociani, italia wedding blogger, blog matrimonio, location eventi puglia, masseria con piscina puglia

azienda agricola potenti, wedding in apulia, wedding in italy, italian wedding venue, apulian wedding venue, country wedding in italy, location matrimonio puglia, matrimonio in masseria, matrimonio in masseria pugliese, masseria potenti, chiara tommasino, valentina crociani, italia wedding blogger, blog matrimonio, location eventi puglia, masseria con piscina puglia

Quale grande obiettivo hai raggiunto e come lo hai ottenuto?
Il criterio di giudizio per lavorare in Masseria è sempre stato per noi non le esperienze lavorative passate, ma la sensibilità dei nostri dipendenti e la loro attenzione nei confronti dell’altro. Oggi posso dire di essere orgogliosa del mio staff, costituito da gente che ha deciso di restare ed è orgogliosa, motivata e felice di far conoscere la nostra Puglia. Anch’io cresco con il mio staff, imparando dai miei ospiti. Ciò che mi rende infinitamente felice ora è crescere seguendo gli spunti dei nostri clienti, migliorando ogni giorno.

E l’errore più grande? Come l’hai superato e cosa hai imparato?
In passato prendevo tutto sul piano troppo personale. Ora il mio mantra è quello di mio padre: “Chiara, è sempre colpa tua”.
E’ un mantra favoloso, anche se sembra apparentemente un po’ severo. Ma la verità è che se ci soffermiamo a guardare dove hanno sbagliato gli altri, rimaniamo indietro. Rimaniamo attaccati al passato e trascuriamo il nostro futuro. E il nostro futuro è troppo importante per essere trascurato, e si modella sugli input che riceviamo dagli altri.
E per altri intendo proprio tutti, senza eccezione.

azienda agricola potenti, wedding in apulia, wedding in italy, italian wedding venue, apulian wedding venue, country wedding in italy, location matrimonio puglia, matrimonio in masseria, matrimonio in masseria pugliese, masseria potenti, chiara tommasino, valentina crociani, italia wedding blogger, blog matrimonio, location eventi puglia, masseria con piscina puglia

Che consiglio dai a chi vorrebbe intraprendere la tua stessa professione?
Gli suggerirei di avere fede, nelle proprie mani, nella propria testa e nel proprio intuito.
E di buttarsi prima di farsi bloccare dal pensiero che sia difficile. SO, JUST DO IT.

Come ti vedi tra cinque anni?
Mi vedo sorridente, con i capelli di salsedine e senza scarpe ad osservare i timidi tramonti di Ottobre alle prese con un’altra avventura. Con una piccola sorella della Masseria.
E poi mi immagino innamorata della vita proprio come sono ora, forse con un compagno che creda nei miei progetti e che abbia la mia stessa voglia di coltivare sogni in silenzio, nelle poche pause fra estate e inverno.

Hai rinunciato a qualcosa per il lavoro?
Ho rinunciato a una vita più comoda e alla serenità di vivere fissa in un luogo.
Alterno infatti la mia vita fra Milano e la Puglia.
Avendo tempo limitato, ho dato priorità ai rapporti di qualità.
Determinata nel portare avanti il mio lavoro e a destagionalizzare al massimo il lavoro in Masseria, ho anche imparato a convivere con la solitudine. Solitudine che spesso è più mentale che fisica, perché non tutti riescono a capire quanto sia importante la realizzazione di un sogno.
Quanto credere in un progetto ci renda felici e soddisfatti.
E questo, spesso, mi ha costretta a dover chiudere rapporti con persone che non condividevano le mie scelte o che confondevano la mia ambizione con egoismo.
In realtà, credo che il confine tra frustrazione e ambizione talvolta sia davvero labile; e se l’ambizione non viene colmata con l’azione, si trasforma in frustrazione in tempi brevissimi.
Ho anche imparato che le rinunce non devono mai essere imposte dagli altri, ma devono partire dal nostro cuore e che l’amore, come l’amicizia, se è vero supera ogni avversità.

E per la famiglia?
Ho dei bravi genitori che mi hanno sempre spinto a non fermarmi.

azienda agricola potenti, wedding in apulia, wedding in italy, italian wedding venue, apulian wedding venue, country wedding in italy, location matrimonio puglia, matrimonio in masseria, matrimonio in masseria pugliese, masseria potenti, chiara tommasino, valentina crociani, italia wedding blogger, blog matrimonio, location eventi puglia, masseria con piscina puglia

azienda agricola potenti, wedding in apulia, wedding in italy, italian wedding venue, apulian wedding venue, country wedding in italy, location matrimonio puglia, matrimonio in masseria, matrimonio in masseria pugliese, masseria potenti, chiara tommasino, valentina crociani, italia wedding blogger, blog matrimonio, location eventi puglia, masseria con piscina puglia

Avere successo è…
Sapere di essere nel posto giusto, al momento giusto e andare a letto la sera stanchi, ma felici.

Mettersi in gioco è…
Non aver paura di vedere con coraggio la realtà, trovando ogni volta le soluzioni del caso.

Oggi, cosa diresti alla Chiara di 20 anni?
Le direi di accomodarsi su una poltrona comoda. Di mandare giù un bel bicchiere d’acqua e di smettere di preoccuparsi di scegliere fra quello che le piace.
Le direi di fidarsi delle sue passioni, della sua tenacia e di continuare a fantasticare con la fantasia.
Le direi di non affannarsi per scegliere, ma di continuare giorno per giorno ad appassionarsi al suo presente.
E poi la saluterei dicendole di non aver paura di non essere capita o di non capire nell’immediato il suo disordine appassionato fra diversi interessi.
Non siamo noi a dover seguire le passioni, ma sono le passioni che vivono già dentro di noi, decidendo quando uscire prepotentemente e aver la meglio sulle altre.

E a una giovane donna di 20 anni?
Di lottare per la propria realizzazione, lottando strenuamente per la propria indipendenza.

azienda agricola potenti, wedding in apulia, wedding in italy, italian wedding venue, apulian wedding venue, country wedding in italy, location matrimonio puglia, matrimonio in masseria, matrimonio in masseria pugliese, masseria potenti, chiara tommasino, valentina crociani, italia wedding blogger, blog matrimonio, location eventi puglia, masseria con piscina puglia

  • Luogo di nascita: Monza.
  • Classe: 1987.
  • Segno zodiacale: Pesci ascendente cancro.
  • Tre aggettivi che ti rappresentano: Viva, coraggiosa, parlantina.
  • La citazione che ti rappresenta: “Semina amore per essere felice”.
  • Il miglior consiglio ricevuto: “Chiara, fai economia della parola”.
  • Il libro importante: “Il segreto è la vita” di Alessandro Cevenini.
  • La coccola irrinunciabile: La colazione, gli abbracci e i baci sul collo.
  • Una donna con cui vorresti andare a cena e perché: Vorrei andare a cena con una mia grande amica che non c’è più. E la vorrei ringraziare per aver reso luminosa con la sua esistenza la mia vita e per avermi fatto scoprire che anche la vita debba essere assaggiata e poi mangiata con avidità.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported.

Valentina Crociani

Wedding blogger e giornalista. Celebro storie belle e condivido ispirazioni su matrimoni e lifestyle.

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy