#iBelieveInWomen: FRANCESCA RAGONE, LOOKMAKER E FONDATRICE DI “BEYOUTY”

Valentina Crociani, wedding blogger, blog di matrimoni, Francesca Ragone, intervista lookmaker, make up artist, Beyouty, make up sposa, look sposa trucco, acconciature sposa, truccatrici sposa

Mettere in discussione la strada intrapresa, quella “razionale” e “sicura”, e rimettersi in gioco inseguendo un sogno di bambina con tutta la passione e la determinazione possibili.

È la storia di Francesca Ragone, una vera e propria forza della natura che sprigiona energia e positività (lo capirete leggendo la sua intervista), e che sono felicissima di presentarvi oggi.

Francesca, lookmaker e fondatrice di Beyouty, è una ragazza determinata, sognatrice, con tanti sogni realizzati e altri ancora custoditi preziosamente nel cassetto, in attesa di realizzarli pian piano.

Vive a Salerno, sua città di nascita in cui ha voluto lasciare le proprie radici, aprendo qui Beyouty, il suo studio di consulenza d’immagine, nonostante sia spesso in giro per l’Italia e per il mondo.

Scelta non casuale, ma data anche dal grande attaccamento alla sua famiglia: “Mi da il senso del tutto. Senza di essa non sarei riuscita a diventare ciò che sono oggi. Vivo con mio marito, mio punto di riferimento, ma per famiglia intendo anche i miei genitori, che restano pilastri fondamentali della mia vita”.

Valentina Crociani, wedding blogger, blog di matrimoni, Francesca Ragone, intervista lookmaker, make up artist, Beyouty, make up sposa, look sposa trucco, acconciature sposa, truccatrici sposa

Francesca, in cosa consiste il tuo lavoro?

Sono una lookmaker, mi occupo di consulenza d’immagine e lavoro con le donne e per le donne.
Beyouty è la mia mission, un nuovo modo di vivere la bellezza creando una sintonia tra anima ed immagine esteriore.
Con l’aiuto di make up, acconciatura e stile riesco a regalare un sorriso alle mie clienti che vogliono cambiare la propria immagine e acquisire un nuovo rapporto con lo specchio, o alle future spose che scelgono me per il giorno del proprio matrimonio.

Come è iniziata questa avventura e come sei arrivata fino a qui?

Sono laureata in scienze della comunicazione, e il lavoro di marketing in azienda e i successi dietro ad un pc non mi gratificavano.
Sentivo che mancava qualcosa nella mia vita, qualcosa che toccasse il cuore e non solo il mio portafogli.
Ho lasciato tutto, ho abbandonato quel posto fisso per rincorrere il mio sogno.
Un sogno che parte da quando ero piccola: gambe incrociate sul lettone dei miei ad osservare mia madre allo specchio che si preparava per uscire; mascara su ciglia lunghissime e rossetto rosso. Ricordo ancora quel profumo di lacca, quella polvere magica che vicino alla finestra, con i raggi del sole, diveniva lucente.
Ecco, i miei ricordi mi hanno fatto arrivare dove sono adesso: le mie origini mi hanno fatta diventare Francesca Beyouty.
Ho studiato a Londra e a New York, e ho frequentato molti corsi di formazione in Italia, ai quali partecipo tuttora per tenermi sempre più aggiornata.
Amo lavorare nel mio studio a Salerno, nel mio mondo fatto di confidenze e profumi delicati, nel mio “angolo di paradiso”, come amano definirlo le mie amiche e le mie clienti.
Ma il mio lavoro di lookmaker mi porta spesso in giro per raggiungere le mie spose in tutta Italia o i backstage della moda.
Sempre di corsa, ma sempre con il sorriso.

Il tuo lavoro in tre aggettivi.

Imprevedibile, emozionante, profondo.
Valentina Crociani, wedding blogger, blog di matrimoni, Francesca Ragone, intervista lookmaker, make up artist, Beyouty, make up sposa, look sposa trucco, acconciature sposa, truccatrici sposa

Valentina Crociani, wedding blogger, blog di matrimoni, Francesca Ragone, intervista lookmaker, make up artist, Beyouty, make up sposa, look sposa trucco, acconciature sposa, truccatrici sposa

Cosa, più di tutto, ti gratifica?

Sono tanti i momenti che mi rendono felice, come il giorno di un matrimonio, da quando inizio a truccare la mia sposa a quando indossa l’abito.
Forse, però, il momento che più adoro è quando una sposa mi conferma che ha fatto la scelta giusta.
Quando la saluto e la aiuto a sistemare il velo prima di uscire a raggiungere il proprio sposo, è il momento in cui realizziamo che il grande giorno è arrivato davvero e ripensiamo a tutto il percorso vissuto insieme.
La gioia, l’amore, quel “Grazie” e quell’abbraccio mi ripagano più di qualsiasi eyeliner perfetto.

Valentina Crociani, wedding blogger, blog di matrimoni, Francesca Ragone, intervista lookmaker, make up artist, Beyouty, make up sposa, look sposa trucco, acconciature sposa, truccatrici sposa

Valentina Crociani, wedding blogger, blog di matrimoni, Francesca Ragone, intervista lookmaker, make up artist, Beyouty, make up sposa, look sposa trucco, acconciature sposa, truccatrici sposa

Cosa ti ha spinta ad intraprendere questa avventura?

Sicuramente sono due le persone che mi hanno spinto ad intraprendere questa avventura.
La prima è mia madre: nel suo negozio di moda mare Positano, faceva sentire le donne bellissime e mi ha sempre trasmesso con il suo esempio quanto sia importante donare amore e bellezza.
La seconda sono io stessa: la voglia di cambiare e vivere la consapevolezza della mia forza.
Mi ripetevo “Sono forte e posso farcela, posso realizzare il mio sogno”.

Quali difficoltà hai incontrato all’inizio e come le hai superate?

Il lavoro più difficile è stato quello su me stessa e l’ho superato studiandomi, capendo cosa non andava nella mia vita.
Un passaggio dovuto per essere garante e lavorare per gli altri: è fondamentale conoscere chi sei e cosa vuoi realmente.
Poi, se credi fermamente in ciò che fai le persone lo sentono. Arrivi. Ed io oggi posso dirti che sulla mia strada è arrivato e continua ad arrivare ciò che desidero.

Quale grande obiettivo hai raggiunto e come lo hai ottenuto?

Ho vinto il Primo Premio nazionale di Wedding Total Look durante la kermesse Roma International Estetica, ottenuto con forza e coraggio.
Mi sono messa in gioco dinanzi a centinaia di persone: due ore sul palco per realizzare un total look sposa su una modella.
Tremavo, ma avevo anche la giusta concentrazione perché volevo realizzare un look che mi rappresentasse nel migliore dei modi. Ed è andata davvero bene, oltre ogni aspettativa!

E l’errore più grande? Come l’hai superato e cosa hai imparato?

L’errore più grande è stato quello di dire troppi “Sì” per il timore di fare dei torti.
Spesso i “No” portano a cose migliori, ad essere rispettati.

Che consiglio dai a chi vorrebbe intraprendere la tua stessa professione?

Credere nel proprio sogno, nelle proprie capacità e, soprattutto, studiare; maturare le proprie conoscenze e sviluppare il proprio talento con la formazione.
Non si è mai arrivati: siamo solo professionisti pronti a crescere sempre più.

Come ti vedi tra cinque anni?

Mi vedo con la mia squadra, con il mio staff Beyouty, sempre più forte e capace di affrontare ogni esperienza e ciò che la vita ci pone dinanzi.
Nella vita privata mi vedo con un bambino. Ho fatto domanda di adozione, una scelta che non viene da una pancia che cresce pian piano, ma da un cuore pronto a donare e ricevere tanto amore.
Non vedo l’ora di “partorire”.

Hai rinunciato a qualcosa per il lavoro?

Per realizzarsi ci vogliono tanti sacrifici e, inevitabilmente, si rinuncia a qualcosa.
Sono una persona molto generosa e disponibile. Spesso rinuncio al tempo da dedicare a me stessa e alla mia famiglia, approfittando un po’ della loro comprensione.
Con il tempo, ho capito che non è giusto. Gli affetti hanno bisogno di attenzione perché sono il motore della mia vita; lo stesso vale per me stessa perché più sono carica, più posso dedicare il massimo agli altri.

E per la famiglia?

Senza l’amore della mia famiglia e di mio marito non potrei vivere e non potrei affrontare tutto ciò che la vita mi pone dinanzi, sia nel lavoro che nel privato.
Non c’è successo più importante di quello del cuore.
Ad esempio, un semplice  abbraccio oppure la domanda “Hai mangiato oggi?” (alla quale devi per forza rispondere “Sì!”) sono istanti che mi fanno sentire quell’amore familiare di cui sento ancora necessità, come figlia e come donna. Mia madre a 74 anni ha imparato ad utilizzare WhatsApp, ed è bellissimo ricevere i suoi messaggi d’amore quando sono fuori; frasi che a voce non è sempre semplice pronunciare.

Avere successo è…

Avere successo prima come persona, e poi come professionista.
Senza il lato umano non si può avere quel successo vero che ti fa sorridere e ti fa essere soddisfatta di ciò che stai facendo.

Mettersi in gioco è…

Sfidare se stessi, le proprie aspettative. Sempre con il cuore.

Oggi, cosa diresti alla Francesca di 20 anni?

Continua così come stai facendo. Sbaglia, cadi, rialzati, ama.
Affronta tutto ciò che ti accade con coscienza e forza. Solo così sarai più ricca.

E a una giovane donna di 20 anni?

Le direi lo stesso. I problemi sono grandi opportunità per crescere.

Valentina Crociani, wedding blogger, blog di matrimoni, Francesca Ragone, intervista lookmaker, make up artist, Beyouty, make up sposa, look sposa trucco, acconciature sposa, truccatrici sposa

    • LUOGO DI NASCITA: Salerno.
    • CLASSE: 1980.
    • SEGNO ZODIACALE: Leone.
    • TRE AGGETTIVI CHE TI RAPPRESENTANO: Determinata, appassionata, generosa.
    • LA CITAZIONE CHE TI RAPPRESENTA: “Da’ al mondo il meglio di te, e forse sarai preso a pedate. Non importa, dai il meglio di te.” – Madre Teresa di Calcutta.
    • IL MIGLIOR CONSIGLIO RICEVUTO: Non è stato un consiglio verbale ma semplicemente l’esempio di mia madre. E la dignità di mio padre.
    • IL LIBRO IMPORTANTE: “Messaggio per un’aquila che si crede un pollo” di Anthony De Mello .
    • LA COCCOLA IRRINUNCIABILE: Il bacio di mio marito prima di andare a lavoro.
    • UNA DONNA CON CUI VORRESTI ANDARE A CENA E PERCHÉ: Madre Teresa di Calcutta. Sarebbe bello sentire dalla sua voce le sue poesie, che leggo e di cui faccio tesoro ogni volta che vivo un momento difficile.

Ringrazio Francesca per aver raccontato la sua storia sul mio blog: spero vi sia piaciuta, così come è piaciuta a me!
Se volete conoscerla meglio la trovate all’indirizzo di Beyouty!
Un bacione.
Valentina

Foto di copertina: Gaetano Clemente.
Foto a seguire: Studio Cerzosimo, Michele Petrone (2), Fashion Studio, Cinzia Bruschini, Anna Izzo.

Valentina Crociani, wedding blogger, blog matrimoni, interviste, professionisti matrimonio, tendenze matrimonio 2018

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported.

Valentina Crociani

Wedding blogger e giornalista. Celebro storie belle e condivido ispirazioni su matrimoni e lifestyle.

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT