#iBelieveInWomen: RICCARDA ZEZZA, FONDATRICE DEL COWORKING “PIANO C”

RICCARDA ZEZZA, VALETINA CROCIANI, PIANO C, IMPRENDITORIA SOCIALE, DONNE E LAVORO, COWORKING MILANO,

Ho conosciuto Riccarda tre anni fa, durante un suo speech che ha letteralmente stregato ed affascinato l’intera platea. E me.
Aveva appena aperto il suo Piano C e l’energia ed il valore sociale di questo progetto all’epoca (o tuttora?! sigh!) rivoluzionario coinvolsero tutti, indistintamente.
Da quel momento non ho più smesso di seguirla e sognavo di intervistarla davvero da tanto.
In così poco tempo ha raggiunto moltissimi traguardi, ponendo l’accento su temi più che mai attuali ed urgenti che a me stanno moltissimo a cuore: l’essere donne, compagne/mogli, mamme, e professioniste. Con il diritto di poter fare bene tutto questo, senza dover per forza escludere qualcosa.
Lei ha 44 anni e la sua famiglia è composta da Marta e Luca, di 8 e 5 anni, da papà Mauro, dalla governante Alessandra (che lei chiama “mia moglie”) e da una ragazza alla pari che cambia ogni anno.
Sono particolarmente felice di poter pubblicare la sua intervista perché credo che il suo lavoro ed il suo esempio aiutino tutte noi 🙂

*****

riccarda zezza, piano c, valentina crociani, maternity as a master, maam, coworking milano, i believe in women
Riccarda, in cosa consiste il tuo lavoro?
Sono un’impreditrice sociale: ho un sogno di cambiamento e l’ho messo sul mercato come luogo ideale per costruirlo, farlo crescere, fare in modo che abbia un impatto reale. Il mio sogno di chiama Maternity As A Master: riguarda non solo le mamme, ma la vita tutta.
Vendo alle aziende una piattaforma tecnologica – maam U – che trasforma le esperienze di vita, a cominciare dalla maternità, in palestre di leadership e di sviluppo di competenze soft.
Come è iniziata questa avventura e come sei arrivata fino a qui?
Ho una laurea in scienze della comunicazione e 15 anni di lavoro in aziende multinazionali, tra cui Nokia in Finlandia e Microsoft in Italia. A 40 anni, dopo la nascita del mio secondo figlio, mi sono trasformata in un’imprenditrice sociale: co-fondando Piano C, il primo coworking in Italia con cobaby annesso e poi, insieme ad Andrea Vitullo, maam, l’innovativa teoria che la maternità sia un Master, che si è tradotta in corsi di formazione aziendali, un libro e, oggi, la piattaforma digitale.
Il tuo lavoro in tre aggettivi.
Potente, immaginifico, divertente.
Cosa, più di tutto, ti gratifica?
Vedere che le buone idee trovano spazio e hanno un impatto vero sulla vita delle persone. E vedere che fare le cose in modo diverso si può!
Cosa ti ha spinta ad intraprendere questa avventura?
La voglia di lasciare ai miei figli un mondo più giusto, bello e interessante.
Quali difficoltà hai incontrato all’inizio e come le hai superate?
La difficoltà è trovare le persone giuste insieme a cui camminare e costruire: quando le hai trovate, sei a metà del cammino.
Quale grande obiettivo hai raggiunto e come lo hai ottenuto?
Imparare moltissimo lavorando nelle aziende e poi scoprire cosa so inventare una volta che ne sono uscita.
E l’errore più grande? Come l’hai superato e cosa hai imparato?
Scegliere le persone sbagliate con cui lavorare. Per superarlo bisogna accettare l’idea che non tutti sono come li vedi tu.
riccarda zezza, piano c, valentina crociani, maternity as a master, maam, coworking milano, i believe in womenriccarda zezza, piano c, valentina crociani, maternity as a master, maam, coworking milano, i believe in women
Che consiglio dai a chi vorrebbe intraprendere la tua stessa professione?
Scegliere con grande passione perché serve tanto lavoro e tanta energia.
Come ti vedi tra cinque anni?
Cresciuta, più pacata e più efficace.
Hai rinunciato a qualcosa per il lavoro?
Direi proprio di no.
E per la famiglia?
Ancora meno, anzi.
Avere successo è…
Essere convinta di quello che stai facendo, in ogni ambito della tua vita.
Mettersi in gioco è…
Esplorare al di fuori dell’area di confort.
Oggi, cosa diresti alla Riccarda di 20 anni?
Andrà tutto bene!
E a una giovane donna di 20 anni?
E’ il momento giusto per essere donna e avere 20 anni!


IDENTIKIT: Riccarda Zezza

  • Luogo di nascita: Napoli.
  • Classe: 1972.
  • Segno zodiacale: Pesci.
  • Tre aggettivi che ti rappresentano: veloce, smemorata, appassionata.
  • La citazione che ti rappresenta: “L’immaginazione vi porterà dappertutto” di Albert Einstein.
  • Il miglior consiglio ricevuto: “Amali tantissimo”.
  • Il libro importante: “Nel paese delle donne” di Gioconda Belli.
  • La coccola irrinunciabile: la musica in motorino.
  • Una donna con cui vorresti andare a cena e perché: Melinda Gates per spiegarle che c’è da lavorare anche sul mondo occidentale per risolvere i problemi del terzo mondo.

riccarda zezza, piano c, valentina crociani, maternity as a master, maam, coworking milano, i believe in women

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported.

Valentina Crociani

Wedding blogger e giornalista. Celebro storie belle e condivido ispirazioni su matrimoni e lifestyle.

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy