#iBelieveInWomen: VALERIA SALTARI, wedding planner di “Le ragazze di Flò”

wedding planner, wedding blogger, valentina crociani, valeria saltari, le ragazze di flò, allestimenti matrimonio, fotografi matrimonio, fioristi matrimonio

Valeria Saltari è una vera forza della natura: poliedrica, tenace e davvero molto determinata.
L’ho conosciuta qualche mese fa e, davanti ad un bell’aperitivo, mi ha raccontato la sua entusiasmante storia professionale.
Originaria di un piccolo paese in provincia di Ferrara, dopo esperienze davvero di rilievo a Milano (non vi svelo nulla, lo leggerete fra poche righe!) decide di tornare a casa portando con sé una sfida: cambiare vita e diventare wedding planner.
Inutile dirvi che, a distanza di pochissimo tempo, ce la sta facendo alla grande!
Oggi vive assieme a Paolo, il suo fidanzato, il cagnolone Peppe e i mici Donatella, Tigella e Frank Zapp.

valentina crociani
– Valeria, in cosa consiste il tuo lavoro?
Sono una ex giornalista specializzata in arredamento e design.
Da quattro anni mi occupo di event and wedding design, e anche di styling e interior design.
Alle spalle ho degli sponsor molto generosi (i miei genitori), una laurea in Storia e Conservazione dei Beni Architettonici presso lo IUAV di Venezia, e un diploma di specializzazione in Interior Design conseguito allo IED di Milano.
Dal 2004 ad oggi ho lavorato per molte testate, fra cui Vanity Fair e Donna Moderna, ho seguito la scenografia di due film come Aiuto Scenografa, e ho creato con Irene Rigattieri, floral designer, Le Ragazze di Flò!
Allestiamo matrimoni, eventi, vetrine e set fotografici!
La mia mission è farmi venire altre idee perché ci sono tanti lavori che ancora mi piacerebbe fare!

– Come è iniziata questa avventura e come sei arrivata fino a qui?
Io e Irene abbiamo iniziato dopo esserci sentite per telefono.
Io abitavo a Milano e volevo un cambiamento. Lei mi ha dato fiducia.
Abbiamo fatto un salto nel buio!
All’attivo abbiamo circa 100 matrimoni, una decina di feste di battesimo e adesso i primi party per i 18 anni.

– Il tuo lavoro in tre aggettivi.
Creativo, faticoso, sorprendente.

valentina crociani, valeria saltari, wedding blogger, wedding planner, le ragazze di flo, allestimenti floreali, fotografi matrimonio, fioristi matrimonio, floral design

valentina crociani, valeria saltari, wedding blogger, wedding planner, le ragazze di flo, allestimenti floreali, fotografi matrimonio, fioristi matrimonio, floral design

– Cosa, più di tutto, ti gratifica?
Mi piace sorprendermi del risultato perché in fase di progettazione lo “visualizzi” solo, ma non sei sicuro al 100% che verrà come speri.
Quando, invece, viene meglio di come avessi immaginato… è come ubriacarsi!
E poi, è bellissimo vedere i clienti contenti.

– Cosa ti ha spinta ad intraprendere questa avventura?
Cercavo un lavoro che fosse “fattibile” per me.
Se non ci fosse stata Irene starei ancora sognando. Invece lei aveva la base per partire: la sua competenza di floral designer e la conoscenza del mestiere.
Io ci ho messo la mia creatività, il mio lato progettuale e quello di stylist e scenografa.

– Quali difficoltà hai incontrato all’inizio e come le hai superate?
La difficoltà maggiore è stato far capire che non siamo delle semplici fioriste, quindi far accettare i nostri preventivi.
Adesso anche noi abbiamo capito quanto valiamo davvero, e non abbiamo più paura a chiedere.

– Quale grande obiettivo hai raggiunto e come lo hai ottenuto?
Non so se ancora ci sono arrivata a questo punto.
Vorrei poter portare a casa uno stipendio “vero” per me, per Irene e per le nostre ragazze.
Vorrei assumere qualcuno, ma la strada è ancora lunga.

– E l’errore più grande? Come l’hai superato e cosa hai imparato?
Non darsi il giusto valore!
Ci vuole tempo, ma si impara a pretendere il corrispettivo di ciò che si vale.

valentina crociani, valeria saltari, wedding blogger, wedding planner, le ragazze di flo, allestimenti floreali, fotografi matrimonio, fioristi matrimonio, floral design

valentina crociani, valeria saltari, wedding blogger, wedding planner, le ragazze di flo, allestimenti floreali, fotografi matrimonio, fioristi matrimonio, floral design

– Che consiglio dai a chi vorrebbe intraprendere la tua stessa professione?
Mettere alla prova la propria resistenza fisica, perché è un mestiere pesante.
E non dire mai: “Non si può fare”, perché se non sogni non puoi realizzare i tuoi desideri e neppure quelli dei tuoi clienti!

– Come ti vedi tra cinque anni?
Come adesso ma con più “ragazze” al seguito, in un laboratorio-ufficio tutto nostro.
E, magari, in vacanza per un po’…
Chissà se ci riuscirò, prima o poi.

– Hai rinunciato a qualcosa per il lavoro?
Sicuramente a un bel po’ di sonno, al mio tempo libero, ai miei sabati e alle mie domeniche, alle Festività, alle vacanze.

– E per la famiglia?
Finché ci sarà il mio Peppe non farò vere e proprie vacanze lontano perché lui non si sposta in auto e ha un carattere difficile.
Ma quello che mi donano lui e i miei mici vale un viaggio.
Il tempo per viaggiare tornerà. Sono scelte: io ho fatto la mia adottando un cane che ne aveva passate tante.

– Avere successo è…
Successo? Non credo di averne e non mi interessa.
Mi interessa che colleghi e clienti siano soddisfatti e parlino bene del nostro lavoro.

– Mettersi in gioco è…
Buttarsi, anche quando sotto non è detto che ci sia un materasso.
Se vuoi, puoi. Se non lo fai, non potrai mai volare.

– Oggi, cosa diresti alla Valeria di 20 anni?
Stai calma e porta pazienza!
Perché i sogni si realizzano; anche quelli più impensabili (come lavorare per Vanity Fair o fare un film)!
Pensa che quest’anno sono stata addirittura il giudice in un talent show su La5 per amanti di piante e fiori, Guerrila Gardeners. E chi ci aveva mai pensato?

– E a una giovane donna di 20 anni?
Idem come sopra!

valentina crociani, valeria saltari, wedding blogger, wedding planner, le ragazze di flo, allestimenti floreali, fotografi matrimonio, fioristi matrimonio, floral design

  • Luogo di nascita: Bondeno, in provincia di Ferrara.
  • Classe: 1976.
  • Segno zodiacale: Cancro.
  • Tre aggettivi che ti rappresentano: Estroversa, permalosa, creativa.
  • La citazione che ti rappresenta: “Per essere bella, a una donna basta avere un maglione nero, una gonna nera e camminare a braccetto con l’uomo che ama” di Yves Saint Laurent.
    Mi è sempre piaciuta perché io vesto quasi sempre di nero, ma coloro la vita agli altri col mio lavoro!
  • Il miglior consiglio ricevuto: “Fatti un regalo ogni tanto”.
  • Il libro importante: Non saprei quale scegliere! Ma credo che “Elogio all’imperfezione” di Rita Levi Montalcini mi abbia dato molti spunti.
  • La coccola irrinunciabile: Uno o due calici di vino la sera.
  • Una donna con cui vorresti andare a cena e perché: Oddio, che scelta difficile! Frida Khalo perché era immensamente “figa”; Virginia Wolf per quello che ha scritto; Coco Chanel, bruttissima ma elegantissima e senza compromessi; Bjork perché mi affascina il suo mondo interiore, Marina Abramovich (ma ci siamo già incontrate in bagno, una volta); la Regina Madre d’Inghilterra per capire come si arriva a cent’anni con quello stile e bevendo gin tonic tutte le sere. Purtroppo qualcuna è già morta…

Fotografie:
Cover + 1: Elena Preti, 2: Lauro Casoni, 3 + 4: Federica Cavicchi, 5: Donato Testoni – Vanity Wedding.

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Unported.

Valentina Crociani

Wedding blogger e giornalista. Celebro storie belle e condivido ispirazioni su matrimoni e lifestyle.

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT